L’altare

Mi piacerebbe avere in casa un altare ma non so come farlo…

Se poi lo costruisco male, cosa succede?

Per fare un bell’altare servono oggetti “strani” e costosi…non posso permettermelo!

Ascoltati.

Poni le mani sul tuo Grembo e fai un respiro profondo.

Lasciati guidare dal tuo intuito e chiedi al tuo Grembo di mostrarti il tuo altare.

Se cerchi una spiegazione “ufficiale” di come costruire un altare ti chiedo la cortesia di fermarti subito e andare a cercare ciò che desideri su quale testo di magia o di antiche religioni.

Le mie parole, infatti, ti porteranno a comprendere come connetterti alle tue energie e proiettare nel mondo reale un altare che crei connessione tra te e le energie che ti circondano.

Per prima cosa è importante che tu individui un luogo che può essere all’interno o all’esterno della tua casa.

L’importante è che abbia queste caratteristiche:

+ Sia facilmente raggiungibile

+ Sia dedicato esclusivamente al tuo altare

+ Non venga toccato da nessuno se non da te

+ Sia in un luogo che ti permette di tenerlo sempre in ordine e pulito

Una volta individuato il luogo, ad esempio una mensola in casa, un tavolino, una vetrinetta, ecc, puliscilo con cura e inizia a reperire i materiali.

Utilizza ciò che già hai in casa o materiali che puoi facilmente reperire intorno a te.

Ti serviranno:

+ un telo colorato

+ oggetti naturali: conchiglie, fiori, semi o frutti

+ immagini o statuette che rappresentano la femminilità

+ candele o incensi profumati

Una volta reperito il materiale inizia a creare la connessione.

Poniti davanti al tuo altare e raccogliti per qualche istante in ascolto. Le tue mani sul tuo Grembo, gli occhi sono chiusi, il respiro è calmo.

Parla al tuo Grembo affinché ti mostri:

+la fase ciclica in cui ti trovi

+ il colore che ti accompagna in questa fase

+ il profumo o il cibo che la nutre

+ l’immagine che la rappresenta

Apri gli occhi e crea il tuo altare!

Stendi un telo del colore che hai visualizzato, poni sopra il telo un’immagine o una statua o una fotografia che rappresenta la tua femminilità interiore (una dea vergine, madre, incantatrice o strega oppure una luna crescente, piena, calante o nera oppure un’immagine di primavera, estate, autunno o inverno), arricchisci l’altare con semi, frutti, fiori, rami, oggetti naturali che rappresentano il nutrimento di cui hai bisogno ( una mela, una rosa, dei semi di girasole, un bucaneve, ecc.)

Ringrazia accendendo una candela o un incenso e medita per qualche istante con le mani appoggiate sul Grembo.

Ricorda che:

+il tuo altare dovrà essere sempre in ordine e pulito

+ potrai allestire un nuovo altare al cambio di ogni fase della tua ciclicità

Se lo desideri, potrai costruire un altare per celebrare il menarca di tua figlia, un matrimonio, un unione sacra, la tua menopausa, ogni momento di trasformazione e rinascita che vivi.

Se non desideri avere un altare che si rinnova ogni 7-10 giorni, ne puoi costruire uno fisso che andrai ad arricchire con immagini e oggetti naturali tutte le volte che ne sentirai la necessità.

Per farlo ti basterà:

+stendere un telo del colore che preferisci

+porre al centro un’immagine che per te rappresenta l’energia femminile

+ decorare l’altare con fiori, semi e oggetti naturali

+ dedicare uno spazio alla tua manifestazione ciclica: con immagini o una scritta che rappresenta la fase in cui ti trovi.

Lasciati guidare dal tuo Grembo e crea quella bellissima connessione tra ciò che dimora in te e ciò che è fuori di te.

Il tuo Grembo non sbaglia mai; ascoltalo!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: